2.5.11

we have a dream



Questo non è un post su William e Kate.
Questo è un post sui sogni.
Sulla loro delicatezza, bellezza, fragilità e su tutte le possibilità di trasformarli in realtà.
Noi cresciamo, mutiamo, cambiamo la lista delle nostre priorità, ma i sogni ci seguono, ci accompagnano, si modificano con noi. Loro si plasmano sulle nostre esigenze, sulle nostre nuove vite ma non dimenticano di mantenere immutato il nucleo, la loro essenza. E' proprio questo che li rende speciali, questo sapersi adattare per non invecchiare.
Spesso li strapazziamo ma i sogni non affondano perchè, guardando bene alla fino loro sono più forti.

MY IMPERFECT ENGLISH TRANSLATION...smile!
This is not a post about William and Kate.
This is a post about dreams.
About their refinement, beauty, fragility and all the possibility to make them true.
We grow up, we change, we transform our priority but dreams follow us, drive us, change with us, they adapt to our needs, to our new lifes without changing the core, their essence.
This is the reason why they are so special, this capacity to adapt but not become old.
Often we treat badly our dreams but they don't sink becuse, looking well at the end they are more strong.









Find me on The Style Help Facebook page and become a follower

2 commenti:

  1. la tua sensibilità mi colpisce sempre

    RispondiElimina
  2. ...a volte è troppa, ma io sono fatta così! :-)

    RispondiElimina